Red Canzian dei Pooh invita tutti al VeganFest 2012

VeganFest 2012 seconda edizione
27 28 29 30 Aprile 1°Maggio 2012
Palazzo Mediceo – Seravezza (Lu)

Red Canzian, cantante e bassista degli storici Pooh invita tutti a partecipare al Vegan Fest 2012 l’Expo internazionale dedicato interamente al mondo Vegan ed EcoBio e lo fa attraverso un accorato messaggio video dove racconta la sua esperienza e la sua scelta vegan.
Premiato con il “VeganOK AWARD 2012” durante la prima edizione del VeganFest, Red presenta la seconda edizione che, con una prevista partecipazione di 30.000 presenze, si appresta a essere il più importante e rappresentativo evento della filosofia Vegan in Europa, filosofia in grande espansione in tutto il mondo e in particolare in Italia.
L’evento avrà luogo nello splendido Palazzo Mediceo di Seravezza (Lucca), in Versilia, dal 27 aprile al 1° maggio 2012 e sarà il luogo d’incontro tra le più autorevoli associazioni animaliste e umanitarie internazionali, i più buoni prodotti alimentari naturali, le più importanti aziende del mondo dell’ecologia e del benessere e tutti gli operatori e le persone sensibili ai temi del vivere secondo un’etica cruelty free.
Per Red una scelta sentita e consapevole, non una moda, ma il desiderio di vivere rispettando ogni essere vivente, come dice lui stesso nel video che vi invitiamo a vedere.

Ma cos’è il VEGANFEST?

È un luogo d’incontro per le principali associazioni animaliste e umanitarie che potranno interagire e raccontarsi al pubblico grazie a un programma di conferenze ed eventi; ospite speciale dell’edizione 2012 sarà Jill Robinson, fondatrice di Animals Asia Foundation, l’associazione internazionale conosciuta nel mondo per lo straordinario impegno in difesa degli orsi.

È un intero paese, Seravezza che parteciperà aprendo al mondo “Vegan” piazze e negozi: un esperimento mai tentato prima, che per 5 giorni, renderà Seravezza Capitale Vegan d’Europa.

È il mondo della musica che con la collaborazione tra AREZZO WAVE (il più grande festival italiano di band emergenti) porterà una novità assoluta: il progetto VEGAN WAVE. Il 1° Maggio infatti un GRANDE CONCERTO PER I DIRITTI DEGLI ANIMALI vedrà per la prima volta insieme sullo stesso palco i gruppi vincitori delle selezioni di AREZZO WAVE 2012.

È la cucina, con chef internazionali per rappresentare al meglio il mondo dell’alta cucina Vegan e l’allestimento di un ristorante di altissimo livello dal nome “Nobili Scorpacciate Vegan” omonimo del libro che verrà presentato in anteprima nazionale al VeganFest, scritto dall’autrice Vegan Renata Balducci, ma anche la rappresentanza ufficiale della catena di ristorazione vegan più grande del mondo “Loving Hut” presente in oltre 26 Paesi del mondo.

Il VeganFest 2012 sarà quindi una cinque giorni dove chi ha già sposato questa cultura potrà condividere e ritrovarsi, mentre chi si avvicinerà solo per curiosità o interesse avrà l’occasione di conoscere appieno tutti gli aspetti di questo mondo e di questa filosofia di vita.

Submit your comment

Please enter your name

Your name is required

Please enter a valid email address

An email address is required

Please enter your message

Visystem

il Bàcaro, andàr per gusto © 2017 Tutti i diritti riservati by VISYSTEM EDITORE

Rivista di storia e cultura enogastronomica nel Triveneto

Powered by VISYSTEM