Borsari 36 introduce il gustoso brunch domenicale

Situato all’interno del nuovo luxury hotel veronese Palazzo Victoria, il ristorante Borsari 36, guidato dallo chef Carmine Calò, inaugura il gustoso brunch domenicale dove il meglio della cultura culinaria italiana e veneta incontra i dolci sapori della tipica colazione americana per una innovativa formula gastronomica in cui vengono sapientemente portate in tavola la genuinità delle materie prime e l’esclusività del piacere gustativo.
Ogni domenica mattina, dalle ore 11.30 fino alle 15.00, a partire da 25 euro a persona, un ricco buffet dolce e salato viene servito direttamente sul bancone della cucina: qui muffin, cheesecake, uova con bacon, french toast e pancake con sciroppo d’acero della migliore tradizione d’oltreoceano affiancano un’accurata selezione di formaggi e salumi made in Italy, stuzzichini a base di salmone, gustose specialità con verdure come rotolini di zucchine, mozzarella e acciuga del Cantabrico, ciambelle di melanzane e cotto, zucchine “Scapece”, pomodori alla provenzale, profumate quiche di verdure, il tutto accompagnato da soffice pane e saporita focaccia appena sfornati.

Ad arricchire l’abbondante buffet, un originale menu di primi piatti a base di pesce, carne o verdure rivisita le tipiche creazione culinarie italiane: uova al pomodoro, frittata con cipollotto e zucchine, orecchiette con pomodorini e pesto di basilico, riquadro con pesce spada, hamburger di fassona piemontese Zivieri con uovo fritto, salsiccia di mora romagnola con uovo strapazzato. Tra le specialità firmate dallo chef Carmine Calò, prima fra tutte vi è l’uovo all’amatriciana, curioso incontro di sapori che prevede un uovo cotto a bassa temperatura addolcito da una morbida crema al parmigiano e una stuzzicante salsa all’amatriciana con guanciale croccante.
Abbinate a queste succulente prelibatezze vi sono alcune eccellenti bevande selezionate tra i migliori produttori italiani: i freschi nettari di frutta, disponibili in un’ampia gamma di gusti, dall’ananas al mirtillo, dalla ciliegia al ribes, dell’Azienda Agricola Pisaroni che fornisce l’hotel anche con la sue squisite verdure di stagione; il caffè della Torrefazione Lady Caffè di Massimo Bonini scelta per il suo espresso ritenuto tra i più buoni in Italia; i vini della cantina Allegrini il cui stretto legame con il territorio d’origine, unitamente alla qualità della produzione, hanno fatto di questa storica casa vinicola una realtà conosciuta ed apprezzata a livello internazionale. Un vero e proprio ritorno alla natura e alla scoperta di piccole realtà gastronomiche locali in cui la qualità nelle materie prime e nel metodo produttivo veste un ruolo primario.
Borsari 36, il cuore pulsante di Palazzo Victoria, apre così le sue porte a turisti e veronesi per portare in città una formula di ispirazione americana ma con una forte componente italiana nei piatti proposti, intrecciando un’esclusiva esperienza gustativa a quella olfattiva e visiva in modo semplice ed originale circondati dalle antiche rovine romane.
Il prezzo del brunch a buffet è di 25.00 euro a persona, mentre il prezzo del menu completo comprensivo del buffet più uno fra i piatti a scelta è di 35.00 euro.

Per prenotazioni e informazioni al pubblico: +39 045 590 566 – Via Adua, 8 – 37121 Verona, Italy
http://palazzovictoria.com/restaurant-verona – borsari36@palazzovictoria.com.

Submit your comment

Please enter your name

Your name is required

Please enter a valid email address

An email address is required

Please enter your message

il Bàcaro, andàr per gusto © 2017 Tutti i diritti riservati by VISYSTEM EDITORE

Rivista di storia e cultura enogastronomica nel Triveneto

Powered by VISYSTEM