L’Alta Badia presenta il Terzo Sci Safari Alto Adige

Cuochi stellati, leggende dello sci e vini altoatesini nel cuore delle Dolomiti

Alta Badia – Domenica 17 marzo 2013, l’Alta Badia porta i migliori vini altoatesini a 2000m per una degustazione, accompagnata da speck, pane e formaggi, contrassegnati con il marchio “Qualità Alto Adige”. In questo modo si vuole terminare in bellezza la stagione invernale, dedicata all’enogastronomia. L’evento, in programma dalle ore 10.00 alle ore 16.00, si svolge presso le baite Club Moritzino, I Tablá, Ciampai, Bioch, Piz Arlara e Col Alt, all’interno del comprensorio sciistico dell’Alta Badia.

La vacanza invernale è più di una semplice discesa sugli sci. “Sciare con gusto”, all’insegna dei prodotti tipici dell’Alto Adige, già da alcuni anni valorizza il connubio vincente tra lo sport sulla neve e la gastronomia, i punti forti della località. Quest’anno si è voluto rendere l’iniziativa ancora più frizzante, creando l’iniziativa SLOPE FOOD, gli stuzzichini in pista, creati da 12 famosi chef gourmet, tra questi i Dolomitici Norbert Niederkofler (ristorante St. Hubertus), Arturo Spicocchi (ristorante La Stüa de Michil) e Fabio Cucchelli (ristorante La Siriola) e proposti in altrettante baite dell’Alta Badia. Non può quindi mancare un buon bicchiere di vino altoatesino ad accompagnare i vari stuzzichini.

I vini dell’Alto Adige si distinguono per la loro eccellente qualità, grazie ad un clima favorevole, un terreno fertile e all’amore dei viticoltori e svolgono un ruolo chiave nelle iniziative, legate alla gastronomia in Alta Badia. E questo non solo nei ristoranti o rifugi della località.

Con il “Dé dl vin, il Vino Sci Safari Alto Adige”, l’Alta Badia, in collaborazione con il Consorzio Vini Alto Adige, vuole dedicare una particolare giornata ai vini altoatesini per una degustazione in quota. In ognuna delle sei baite (Club Moritzino, I Tablá, Ciampai, Bioch, Piz Arlara e Col Alt) verranno serviti le varietà di punta Pinot Bianco, Sauvignon, Gewürztraminer, Schiava, Lagrein e Pinot Nero. Inoltre, ai partecipanti verrà offerta la possibilità di degustare, i vini bianchi della Valle Isarco e gli spumanti dell’Alto Adige…e di godere dell’intrattenimento musicale presso alcune baite.

Per gli amanti del vino, l’evento del 17 marzo 2013, rappresenta un piacevole viaggio sugli sci, alla scoperta della grande varietà di vini del territorio. I biglietti per la degustazione si possono acquistare a 20 Euro, direttamente presso i sei rifugi. L’apposito dépliant è disponibile presso gli uffici turistici dell’Alta Badia.

 

Submit your comment

Please enter your name

Your name is required

Please enter a valid email address

An email address is required

Please enter your message

Visystem

il Bàcaro, andàr per gusto © 2017 Tutti i diritti riservati by VISYSTEM EDITORE

Rivista di storia e cultura enogastronomica nel Triveneto

Powered by VISYSTEM