Un ponte tra Valdobbiadene e Venezia

Viaggio alla scoperta dei Tesori di Venezia

Inizia da Bisol, passando per Jeio, Bel Star e Venissa, il viaggio alla scoperta dei Tesori di Venezia. Inediti percorsi tra la Venezia nativa e il suo affascinante entroterra collinare, dove ogni luogo regala un’esperienza e ogni prodotto è capace di suscitare un’emozione.

Bisol, qualità dalla terra al bicchiere

Dai terreni Bisol sulla sommità della collina Cartizze (Valdobbiadene), la vista abbraccia i ripidi vigneti dei declivi circostanti. Tra di essi, i 35 poderi della storica famiglia del Prosecco si distinguono per essere stati selezionati uno ad uno e per essere stati coltivati con cura raggiungendo nel tempo la qualità assoluta che caratterizza i Cru Bisol e che raggiunge il suo apice proprio nel Cartizze. Dalla terra al bicchiere la perfezione va perseguita in ogni dettaglio. Questa è la filosofia che contraddistingue il lavoro della famiglia Bisol in ogni fase della filiera produttiva.

Jeio, la forza dell’amore

Jeio nasce da due storie d’amore che si intrecciano: una famiglia che da generazioni cura con dedizione le proprie vigne e, all’interno di questa, una moglie che affettuosamente soprannomina “Jeio” suo marito Desiderio Bisol. Da questo connubio non può che nascere un Prosecco che si fa amare. Un Prosecco che riesce a regalare quelle rare emozioni che forse sono amplificate anche dalla sua storia. Jeio prende vita da una selezione di vigneti disseminati tra le colline del Prosecco, reso inconfondibile dai suoi profumi floreali e fruttati. Jeio ha creato anche una versione di spumante molto speciale, chiamato NoSO2. Il nome sottolinea la produzione effettuata senza l’aggiunta di solforosa e richiama al tempo stesso l’espressione dialettale “no so” utilizzata dai contadini per indicare qualcosa di misterioso.

Bel Star, spumante dall’estrema finezza ed eleganza

C’è un luogo dove il tempo scorre più lento. Sono i vigneti sulle dolci colline di Nogarolo, dominati dalla casa colonica che guarda Venezia. Ed è su queste colline immacolate e dal forte valore paesaggistico che il vitigno sovrano del Veneto settentrionale ha trovato una dimora speciale per esprimere la sua naturale eleganza. Bel Star è un Prosecco dal profumo fruttato e dal bouquet floreale, esaltati durante le fasi di produzione in cantina dal dalla protezione del mosto dall’azione dell’ossigeno e dalla pressatura soffice. Un Prosecco di estrema finezza ed eleganza, ottenuto grazie alla criomacerazione (sosta di una parte del mosto con le bucce per tutta la notte a temperature basse) e alla fermentazione lenta.

Venissa, un’autentica riscoperta nel cuore di Venezia

Venissa è l’antica tenuta murata a Mazzorbo, isola collegata a Burano, che ospita l’omonimo ristorante ostello e domina la Laguna più bella del mondo. Qui, grazie al coinvolgimento degli abitanti locali, è nato un progetto di rivitalizzazione sociale e territoriale destinato a far rinascere l’orto e il frutteto della tenuta. A Venissa è stata riscoperta l’antica uva autoctona Dorona, la cui prima vendemmia 2010 ha dato vita alla primissima produzione limitata a 4.880 bottiglie del nobile vino Venissa.

 

Submit your comment

Please enter your name

Your name is required

Please enter a valid email address

An email address is required

Please enter your message

Visystem

il Bàcaro, andàr per gusto © 2017 Tutti i diritti riservati by VISYSTEM EDITORE

Rivista di storia e cultura enogastronomica nel Triveneto

Powered by VISYSTEM