Presentato il Concorso Enologico “Verona Wine Top 2013”

È stato presentato ieri pomeriggio, presso la Sala Respighi di Veronafiere, il Concorso Enologico “Verona Wine Top 2013”, che festeggia quest’anno il suo decimo anniversario.

Il concorso, organizzato dalla Camera di Commercio di Verona, si svolge con l’autorizzazione ed il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e con il patrocinio della Regione del Veneto, del Comune di Verona, della Provincia di Verona, di VeronaFiere e dell’Aeroporto Valerio Catullo di Villafranca di Verona.

“Verona Wine Top è diventato uno degli appuntamenti più importanti della Camera di Commercio – commenta il Presidente della Camera di Commercio Alessandro Bianchi – perché il suo protagonista è una delle eccellenze di Verona: il vino. La produzione vinicola veronese non ha subito battute d’arresto e Verona si è confermata anche nel 2012 la prima provincia italiana per l’export. Con questo concorso puntiamo alla promozione del vino ma contribuiamo anche al miglioramento qualitativo delle nostre produzioni: si è infatti instaurato un percorso virtuoso tra le cantine veronesi che mirano a raggiungere risultati di livello sempre superiore”. Ha concluso il suo intervento anticipando che la premiazione delle aziende vincitrici avverrà il prossimo 23 giugno nello splendido scenario di Villa Arvedi.

“Sono molto soddisfatto dei risultati che abbiamo raggiunto – afferma Damiano Berzacola, Presidente del Comitato di gestione di Verona Wine Top 2013 –. A distanza di 10 anni dalla prima edizione, i campioni raccolti sono ancora in crescita, dato in controtendenza rispetto a quelli registrati da altri concorsi enologici. Quest’anno sono stati consegnati 317 campioni ed hanno partecipato ben 105 aziende. Ciò significa che stiamo andando nella giusta direzione. Partendo da un concorso abbiamo realizzato un progetto articolato – prosegue – ricco di nuovi appuntamenti collaterali sia in Italia che all’estero, sempre con l’obiettivo di valorizzare i nostri vini”. Conclude il suo intervento ricordando che una delle novità di questa edizione è il concorso fotografico dedicato a ritrarre momenti di convivialità con il vino come protagonista.

Anche Guidalberto di Canossa, Vice Presidente di VeronaFiere, ha sottolineato l’importanza del concorso, che fa dei vini vincitori gli ambasciatori della Verona vinicola.

È intervenuto poi Andrea Squarcia, Segretario del Comitato nazionale vini in rappresentanza del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e componente del Comitato di gestione del concorso, che ha attestato la regolarità formale delle procedure e proseguito l’inaugurazione complimentandosi per l’organizzazione di questa e della precedente edizione. Ha evidenziato che il concorso è giunto al suo decimo anniversario grazie soprattutto all’impegno profuso dalla Camera di Commercio e alla dedizione con la quale i produttori lavorano per realizzare vini di altissima qualità, confrontandosi oltre che con la crisi anche con condizioni climatiche spesso avverse.

La cerimonia di inaugurazione è stata aperta da Giacomo Moretti, responsabile per conto di Assoenologi della parte tecnica del concorso e membro del Comitato di gestione, che ha introdotto i lavori e le autorità presenti.

La conferenza stampa è terminata con la presentazione del notaio Laura Curzel, responsabile legale del concorso, che ha sorteggiato i componenti della commissione, dando in seguito il via alle sessioni di degustazione che si concluderanno con la selezione dei migliori vini veronesi.

Submit your comment

Please enter your name

Your name is required

Please enter a valid email address

An email address is required

Please enter your message

il Bàcaro, andàr per gusto © 2017 Tutti i diritti riservati by VISYSTEM EDITORE

Rivista di storia e cultura enogastronomica nel Triveneto

Powered by VISYSTEM