Mionetto a “Cantine Aperte”

Domenica 26 maggio porte aperte ai visitatori per conoscere la storica cantina di Valdobbiadene

Mionetto apre anche quest’anno le sue porte ai visitatori in occasione di “Cantine Aperte”, l’importante evento enoturistico che dal 1993 ogni ultima domenica di maggio coinvolge le cantine italiane socie del Movimento Turismo del Vino. Per tutta la giornata di domenica 26 maggio, dalle ore 10 alle ore 18, i visitatori potranno accedere all’interno dell’area produttiva accompagnati dagli enologi, in un percorso di scoperta e approfondimento dei metodi di vinificazione e delle tradizioni enologiche del territorio di Valdobbiadene e che sono entrate a far parte del dna di Mionetto. Una storia iniziata oltre 125 anni fa che sarà possibile ripercorrere anche all’interno di “Casa Mionetto”, la storica dimora di famiglia che oggi ospita un piccolo museo.

Insieme ai prodotti Mo Collection, dal Superiore di Cartizze DOCG al Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg, il Valdobbiadene Docg Rive di San Pietro di Barbozza Millesimato Brut passando poi per le storiche cuvée Sergio e Sergio Rosè, le proposte della Prestige Collection e della linea Legature, sarà possibile degustare anche gli spumanti della nuova Luxury Collection, la linea presentata al Vinitaly 2013 e dedicata al mercato della ristorazione.

In degustazione ci saranno anche le proposte “ready to drink” della linea IL di Mionetto: “il” SPR!Z che si ispira alla tradizionale bevanda veneta, ma già pronto da servire, ed il nuovo “il” UGO! ispirato ad un aperitivo originario dell’Alto Adige, che nasce dall’armoniosa combinazione degli aromi e dei profumi dei fiori di sambuco con le note fruttate del vino bianco frizzante. Nel piazzale verranno allestiti per l’occasione anche degli stand gastronomici dove sarà possibile sostare per un momento di ristoro immersi nelle colline di Valdobbiadene e gustare alcune specialità tipiche del territorio.

Mionetto spa
La storica cantina, immersa tra le colline che sono il cuore pulsante della Docg Conegliano-Valdobbiadene, è oggi uno dei brand di bollicine leader nel mondo con un fatturato consolidato che nel 2012 ha superato i 56 milioni di euro e una crescita del +7,6% sull’anno precedente. Dal 2008 Mionetto S.p.A. fa parte del Gruppo tedesco Henkell International GmbH, uno dei maggiori produttori europei di bollicine. L’acquisizione ha portato grandi opportunità di crescita, sia in termini di mercato, sia da un punto di vista interno, organizzativo e gestionale. Un cambiamento ma nel segno della continuità, come dimostra la decisione di delegare alla sede di Valdobbiadene la gestione dell’Azienda. Alla guida della cantina oggi c’è un Comitato di Gestione composto da Alessio Del Savio (Enologo, Direttore Tecnico e Portavoce), Paolo Bogoni (Direttore Marketing e Comunicazione), Robert Ebner (Direttore Generale Vendite) e Marco Tomasin (C.F.O).

Submit your comment

Please enter your name

Your name is required

Please enter a valid email address

An email address is required

Please enter your message

il Bàcaro, andàr per gusto © 2017 Tutti i diritti riservati by VISYSTEM EDITORE

Rivista di storia e cultura enogastronomica nel Triveneto

Powered by VISYSTEM