Ottimo successo per Cantine Aperte. Intervista esclusiva all’assessore provinciale Gianni

Pramaggiore: Domenica le cantine di Lison-Pramaggiore-Annone Veneto hanno aperto le porte a centinaia di curiosi e appassionati

Nonostante il tempo incerto e qualche goccia di pioggia, la domenica di Cantine Aperte si è dimostrata l’ennesimo successo. Come da tradizione, nell’ultima domenica di maggio le cantine di tutta Italia hanno aperto le porte a curiosi e appassionati del buon vino. Non ha fatto eccezione il nostro territorio, che per un’intera giornata ha offerto al proprio pubblico degustazioni in cantina, visite guidate e musica di intrattenimento. Si è dunque passati, solo per citarne alcune, dalle macchine d’epoca esposte dall’Azienda Stefano e Adelino Collovini, alla gara di beneficenza de Le Carline, alle pregevoli degustazioni di Borgo Stajnbech e Ai Galli, fino alla raffinata musica del quartetto jazz proposta da Paladin.

Intervista esclusiva all’assessore provinciale Gianni
«Questo territorio è stato per troppo tempo messo in un angolo. Ora finalmente sta riemergendo. Lo scrivano i giornali, queste sono le belle notizie da dare alla gente». Esordisce con queste parole l’assessore provinciale all’Agricoltura Lucio Gianni, da sempre attento e amante del settore vitivinicolo veneziano. «Questo è un patrimonio che va difeso – spiega – e unito all’altra forza di traino del territorio: il turismo. Mi congratulo con queste aziende agricole perché hanno la voglia e la determinazione di rinnovarsi e di sperimentare, dando lustro alla Provincia e promuovendo nel mondo prodotti di qualità e di altissima fattura». Sul finale una richiesta accorata: «Chiedo – dice l’assessore – che i giornali si concentrino di più su questi bei eventi, i quali possono ridare fiducia e speranza alla gente in un momento di certo non facile per l’intera economia italiana».

Giulio Serra

Submit your comment

Please enter your name

Your name is required

Please enter a valid email address

An email address is required

Please enter your message

il Bàcaro, andàr per gusto © 2017 Tutti i diritti riservati by VISYSTEM EDITORE

Rivista di storia e cultura enogastronomica nel Triveneto

Powered by VISYSTEM