Ritorna in Alta Badia il tradizionale pic nic di ferragosto

Venerdì 9 agosto avrà luogo in Alta Badia il tradizionale Picnic di Ferragosto, che vede come protagonisti gli chef stellati Norbert Niederkofler, Matteo Metullio e Giancarlo Morelli. Parte del ricavato sarà destinato in beneficenza al Soccorso Alpino Aiüt Alpin Dolomites

ALTA BADIA (Bolzano) – “In vetta con gusto” è il leitmotiv della stagione estiva in Alta Badia, il richiamo per tutti i buongustai. Nella famosa località montana si vuole far vivere al proprio ospite una vacanza indimenticabile, valorizzando il connubio tra i piaceri del camminare e i piaceri della buona cucina. Il tradizionale Picnic di Ferragosto rappresenta, in questa direzione, un appuntamento imperdibile per tutti gli amanti della natura e della cucina di alto livello.

I ristoranti stellati St. Hubertus (2 stelle Michelin) con lo chef Norbert Niederkofler, La Siriola (1 stella Michelin) con Matteo Metullio, insieme allo special guest Giancarlo Morelli, chef del Ristorante Pomiroeu di Seregno (MB) – 1 stella Michelin, degusteranno i partecipanti al Picnic con creazioni a base dei migliori prodotti locali.

L’aperitivo verrà proposto presso una prima baita sui prati del Piz Sorega a 2000m, sopra l’abitato di San Cassiano. Si potranno assaggiare speck, salame e pancetta della Val d’Ultimo oppure le verdure del maso Aspinger di Barbiano. Inoltre, parteciperanno all’aperitivo l’Azienda Degust, che proporrà una degustazione di formaggi, l’Azienda Pardatscher, che presenterà le proprie verdure ed erbe aromatiche e l’Azienda De Nardo con la Trota Oro, oltre ai contadini dell’Alta Val di Vizze. “Roast-Beef di cervo su crumble di pane puccia, cipolla bianca, prugne e salsa al fieno di montagna”, “Riso mantecato al caprino, leggermente affumicato con salmerino selvaggio, marinato al pino mugo, polvere di cardamomo e zabaione di birra” oppure “spalla di agnello della val di vizze con creme di ortica e menta, paglia di patate” sono solo alcuni dei piatti creati dagli chef stellati e presentati presso una seconda baita, dove i partecipanti si sposteranno dopo l’aperitivo.

Quest’anno, parte del ricavato verrà devoluto in beneficenza al Soccorso Alpino “Aiüt Alpin Dolomites”, un’organizzazione da decenni attiva per garantire la sicurezza degli escursionisti sulle cime dolomitiche.

Submit your comment

Please enter your name

Your name is required

Please enter a valid email address

An email address is required

Please enter your message

il Bàcaro, andàr per gusto © 2017 Tutti i diritti riservati by VISYSTEM EDITORE

Rivista di storia e cultura enogastronomica nel Triveneto

Powered by VISYSTEM