Isidoro Rebuli riconfermato presidente della Strada del Prosecco e Vini dei Colli Conegliano Valdobbiadene

Rappresenterà la Strada del Vino più antica d’Italia

Isidoro Rebuli, noto ristoratore di Valdobbiadene, è stato riconfermato Presidente della Strada del Prosecco e Vini dei Colli Conegliano Valdobbiadene. Il nuovo Consiglio di Amministrazione, eletto da pochi giorni, lo ha nominato all’unanimità a rappresentare i numerosi soci della Strada del Vino più antica d’Italia, itinerario che si snoda in un territorio candidato a sito patrimonio dell’umanità Unesco e da poco entrato nel “Registro nazionale del paesaggio rurale storico” istituito dal Ministero per le politiche agricole.

Il neo Presidente intende proseguire il percorso già intrapreso 3 anni fa, che vede la stretta collaborazione con tutti gli attori che operano per la promozione turistica delle colline di Conegliano Valdobbiadene: dai 21 Comuni associati alla Strada del Vino, ai Consorzi di Tutela, agli altri importanti Enti che proteggono e promuovono prodotti tipici e identità territoriale. Già da subito il 2016 si prospetta ricco di impegni considerato che ricorrono i 50 anni della Strada del Prosecco e che l’interra area proprio quest’anno, fatto straordinario, è stata proclamata Città Europea del Vino 2016 (www.cev2016.org).

Il neopresidente Rebuli sarà affiancato dalla Vicepresidente Cinzia Sommariva (Consorzio Tutela Vino Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg) e da 13 Consiglieri: Enrico Bortolomiol (Ciodet Spumanti), Gianfranco Bortolin (Le Bertole Az. Agr.), Fabio Cesco (Canevel Spumanti), Fabio Curto (Cantina Ponte Vecchio), Benedetto De Pizzol (Comune di San Pietro di Feletto), Francesco Drusian (Drusian Francesco Az. Agr.), Maurizio Favrel (Malibràn Az. Agr.), Michele Follador (Confraternita di Valdobbiadene), Luciano Fregonese (Sindaco di Valdobbiadene), Ivan Panizza (ProgettiDivini), Alvio Stramare (Gemin Spumanti), Pierina Vibbani (Agenzia Onda Verde Viaggi), Floriano Zambon (Sindaco di Conegliano). Il nuovo Collegio dei Sindaci Revisori è invece composto da Giuseppe Anselmi, Lucina Pradal e Attilia Schena.

Submit your comment

Please enter your name

Your name is required

Please enter a valid email address

An email address is required

Please enter your message

Visystem

il Bàcaro, andàr per gusto © 2017 Tutti i diritti riservati by VISYSTEM EDITORE

Rivista di storia e cultura enogastronomica nel Triveneto

Powered by VISYSTEM