Il famoso mixologist Claudio Peri ultima star della rassegna #cocktaildate firmata Tenda Bar

L’appuntamento con il cocktail d’autore lanciato dal noto locale di Lignano Pineta si chiude con il drink “The Jerk Knees”, in listino fino alla fine di settembre.

 tenda_bar2

Negli ultimi giorni di agosto e per tutto il mese di settembre il Tenda Bar di Lignano Pineta ha inserito nel suo listino un cocktail inedito, firmato da una nuova star dell’arte della mixology, che chiuderà la stagione 2017 di #cocktaildate. Dopo Damiano Pellaschiar e Flavio Angiolillo, è il turno di Claudio Peri del The Soda Jerk di Verona che per l’occasione ha ideato un drink fresco e profumato, ideale da consumare a due passi dalla spiaggia.

cocktail_periEletto nel 2014 miglior bartender d’Italia e secondo al mondo alla Diageo Reserve World Class nello stesso anno, Claudio Peri contraddistingue tutte le sue creazioni con il giusto mix di rigore tecnico e genio creativo. Ne rispecchia lo stile anche “The Jerk Knees”, il miscelato ideato appositamente per il Tenda Bar composto da Beefeater gin, succo di limone fresco, angostura, orange bitter, semi di lavanda e ginepro. La secchezza e amarezza del gin è contrastata dalla dolcezza del ginepro e del miele, cui si aggiungono le note fresche e floreali di lavanda, per un risultato ricco di profumi e sapori che diventano sempre più intensi via via che si procede con la degustazione.

“L’intento di #cocktaildate è quello di inserire nel nostro menù delle proposte diverse, che possano stuzzicare ancora di più il gusto della nostra clientela, che nei mesi di luglio e agosto arriva a toccare le 2 mila presenze giornaliere”. – affermano i soci del Tenda Bar di Lignano, che continuano – “Abbiamo lanciato la prima edizione di #cocktaildate nel 2016, dando spazio alle creazioni di talentuosi barman del Triveneto. Quest’anno, per la seconda edizione, abbiamo allargato i nostri confini per proporre drink a firma di alcuni dei barman più famosi d’Italia.”

#cocktaildate prevede anche una sessione di live mixology ad opera del barman autore del drink del mese, che offre, oltre ad un gusto inedito, anche lo spettacolo dell’arte della miscelazione.

Negli scorsi mesi di giugno e luglio, il Tenda Bar ha già ospitato due star dell’arte della mixology. A giugno è stata la volta di Damiano Pellaschiar dell’Urbanis di Trieste, storico locale in Piazza della Borsa, che ha presentato Mèditerranèe: un mix di Burleighs Gin, sciroppo di olive nere, limone, essenza di finocchietto selvatico e soda in cui profumi e sapori mediterranei incontrano le note aromatiche del gin, per un cocktail saporito ma fresco. Nel mese di luglio Flavio Angiolillo del Mag Cafè di Milano è stato protagonista del bancone con il suo “Farmily Aloe Mule”: un mix di Farmily raccolto 2016, Aloe Vera, lime, ginger beer e angostura. Un cocktail fresco, dalle note molto speziate ma morbido, perfetto da sorseggiare in estate.

Il Tenda Bar sarà aperto anche tutto il mese di settembre.

Submit your comment

Please enter your name

Your name is required

Please enter a valid email address

An email address is required

Please enter your message

Visystem

il Bàcaro, andàr per gusto © 2017 Tutti i diritti riservati by VISYSTEM EDITORE

Rivista di storia e cultura enogastronomica nel Triveneto

Powered by VISYSTEM