Porto Garibaldi in festa con Canocchie e Seppie

Appuntamento a Porto Garibaldi, in provincia di Ferrara, il 19/20 ed il 26/27 maggio con la Sagra della Canocchia e della Seppia. Giunta all’ottava edizione, la kermesse celebra l’anima marinaresca dell’antica Magnavacca: così infatti fino al 1919 era denominato quello che oggi è uno dei sette Lidi di Comacchio, poi ribattezzato in onore dell’Eroe dei due mondi dopo il suo approdo non lontano da qui – il 3 agosto 1849 – durante l’epica fuga da Roma. E, se ombrelloni e spiagge rappresentano ormai i protagonisti principali dell’economia locale, tante sono ancora le attività legate al mondo della pesca che resistono e continuano ad animare e caratterizzare il paese. Luoghi, colori, profumi e sapori di un’antica e sempre attualissima tradizione che faranno da palcoscenico e suggestione al doppio fine settimana di festa lungo il suggestivo PortoCanale. A partire dal grande stand gastronomico, a pochi passi dal Mercato Ittico e dalla banchina dove approdano grandi e piccoli pescherecci multicolori, le cui cucine ogni sabato e domenica sia a pranzo che per cena proporranno piatti e specialità della cucina locale: dalla zuppa di cozze alle seppie al vapore, dai sedanini alle canocchie o con seppie, cozze e gamberi alle canocchie e seppie gratinate, dai guazzetti alle canocchie e di seppie e piselli con polenta fino ad un curiosissimo dessert, un biscotto a forma…di canocchia. Eppoi il coloratissimo percorso espositivo con bancarelle di prodotti alimentari, artigianali, dell’arte e dell’ingegno che – insieme a spettacoli ed attività per i più piccoli – invaderà un po’ tutte le principali piazze e strade del paese. Ma anche, ogni sabato pomeriggio e domenica, le escursioni a piedi ed in bici verso Salina e Valli di Comacchio e lungo il litorale fino alla foce del Po di Volano. E ancora, assolutamente da non perdere, alle ore 23,30 di sabato 26 maggio, il grandioso spettacolo piromusicale che illuminerà il PortoCanale.

Per chi si muove in camper, oltre ai tanti ed attrezzatissimi campeggi dei Lidi comacchiesi, è possibile fruire dell’area di parcheggio dedicata in piazza don G. Verità (subito dietro il Mercato Ittico, coordinate GPS N 44° 678 E 12° 239) preaccreditandosi attraverso il sito ufficiale della manifestazione – dal 16 aprile e fino ad esaurimento posti disponibili – al costo di 20 euro ad equipaggio, compresa una bottiglia di vino Doc del Bosco Eliceo in omaggio (sempre ad equipaggio) a chi nei sabati di Sagra pranzerà allo Stand Gastronomico.

Il programma completo, dettagliato e costantemente aggiornato della Sagra è consultabile sul sito www.sagradellacanocchia.it

Submit your comment

Please enter your name

Your name is required

Please enter a valid email address

An email address is required

Please enter your message

Visystem

il Bàcaro, andàr per gusto © 2018 Tutti i diritti riservati by VISYSTEM EDITORE

Rivista di storia e cultura enogastronomica nel Triveneto

Powered by VISYSTEM