L’interesse per il vino online in Italia ed Europa

L’e-commerce e la comparazione prezzi ci danno la possibilità di scegliere in modo consapevole tra prodotti di alta qualità e diverse fasce di prezzo. Non è da meno il settore dei vini. Per questo motivo, idealo, leader europeo della comparazione prezzi online, ha appena condotto una ricerca sull’interesse d’acquisto di vino rosso e bianco in Italia ed Europa.


Vino: chi lo beve di più? I dati di idealo
Secondo i dati di idealo, l’interesse online verso la categoria vini riguarda per l’80,6% dei casi gli uomini contro il 19,4% delle donne. Considerando le intenzioni di acquisto, è possibile ripartire gli e-consumer interessati in due gradi fasce d’età: gli under-44 rappresentano il 25,0% degli utenti online mentre gli over-44 il 75,0%.
In quali regioni italiane si mostra più interesse verso questa categoria? Gli utenti online rispecchiano la diversa propensione delle regioni italiane all’uso dell’e-commerce. Sul portale italiano di idealo, infatti, le prime regioni in cui è molto forte l’interesse verso il vino online, rosso o bianco, sono la Lombardia (37,4% delle intenzioni di acquisto), la Campania (18,8%) e il Lazio (12,5%).

Vino: rosso oppure bianco? Le scelte in Italia ed Europa
In base alle ricerche degli utenti nei primi mesi del 2018 è anche possibile capire se nel nostro paese gli utenti online preferiscono bere il vino rosso oppure il vino bianco. Allo stesso modo, è possibile analizzare l’andamento complessivo dell’interesse anche nelle altre nazioni in cui è presente idealo: Germania, Francia, Spagna, Regno Unito e Austria:
– Italia: rosso 64,4%, bianco 35,6%
– Europa: rosso 68,1%, bianco 31,9%
Al momento, in Italia, la penetrazione dell’online sulla vendita totale del vino è più bassa rispetto agli altri paesi in cui è presente idealo, ma il nostro paese, insieme alla Germania, è pur sempre il terzo consumatore di vino al mondo dopo Stati Uniti e Francia (dati dell’Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino, 2015). L’e-commerce può quindi contribuire sensibilmente al rafforzamento del commercio classico con vantaggi molteplici non solo per i consumatori, ma anche per i negozi online.
Nel caso degli utenti è evidente la possibilità di avere una maggiore scelta così come quella di poter acquistare prodotti in alcuni casi difficilmente reperibili. Gli e-shop, invece, non dovrebbero trascurare l’opportunità di ampliare il proprio mercato, eventualmente anche all’estero. Si consideri, per esempio, che nel solo mercato tedesco ci sono 58 milioni di consumatori digitali potenzialmente interessati al vino e a tutte le altre categorie tipiche del made in Italy.


Fonti & Metodologia:
– Per ottenere un dato sull’interesse online, idealo ha esaminato le intenzioni di acquisto sul proprio portale italiano nella categoria “vini” tra il 1° Gennaio e il 10 Giugno 2018. 
– I dati demografici sono stati ottenuti tramite Google Analytics. Periodo: dal 1° Febbraio 2017 al 10 Giugno 2018. 1 Paese: Italia.
– L’e-commerce del vino in Italia: opportunità e prospettive. Presentazione di Gaia Cozzi, 30 Gennaio 2017.



A proposito di idealo
idealo è un comparatore prezzi internazionale con 330 milioni di offerte da parte di oltre 50 mila negozi online. L’azienda viene fondata a Berlino nel 2000 e da allora è cresciuta costantemente. Dal 2006 entra a far parte del gruppo editoriale Axel Springer SE (editore anche di Bild Zeitung). Attualmente è presente in Germania, Austria, Regno Unito, Francia, Italia, Spagna, con sei portali nazionali. Nel corso dei suoi primi 17 anni di attività ha ricevuto eccellenti recensioni e ha vinto numerosi test condotti da enti autorevoli e indipendenti impegnati nella tutela dei consumatori. Nel 2014 ha ottenuto dall’ente di certificazione tedesco TÜV Saarland il marchio di “comparatore certificato” per la qualità delle informazioni reperibili sul portale e le misure a protezione dei dati degli utenti. idealo mette a disposizione dei propri utenti centinaia di test sui prodotti e opinioni di altri utenti, non limitandosi ad offrire un servizio di comparazione per individuare i prezzi più convenienti, ma ponendosi anche come una guida autorevole e imparziale allo shopping on-line con schede tecniche, filtri di ricerca avanzati e recensioni di esperti. Circa 700 persone provenienti da quasi 40 nazioni lavorano nella sede di Berlino.

Submit your comment

Please enter your name

Your name is required

Please enter a valid email address

An email address is required

Please enter your message

Visystem

il Bàcaro, andàr per gusto © 2018 Tutti i diritti riservati by VISYSTEM EDITORE

Rivista di storia e cultura enogastronomica nel Triveneto

Powered by VISYSTEM