Il Pinot Grigio Doc delle Venezie “super star” dei Palmarès 2018 de la grande dégustation de Montréal

Il Pinot grigio delle Venezie DOC domina la finale “top ten” dei Palmarès Pinot gris/Pinot grigio de La Grande Dégustation de Montréal, il concorso canadese di fama mondiale organizzato dalla AQAVBS (Association Québécoise des Agences de Vins, Bières et Spiritueux) che ogni anno mette in esame e premia un vitigno o un vino di interesse internazionale. Target di quest’anno era il Pinot grigio, o meglio, il Pinot gris – prodotto in Francia, USA, Nuova Zelanda, Argentina, Canada, Cile e anche in Italia – e il Pinot grigio, prerogativa del Belpaese, che si distingue per acidità e freschezza. Dei dieci finalisti – scelti tra 109 referenze provenienti da dieci Paesi – cinque sono italiani, tutti provenienti dal Triveneto da aziende associate al Consorzio, e ben tre sono certificati DOC delle Venezie.

  1. Astoria Alisia Pinot Grigio DOC Delle Venezie 2017
  2. Piera Martellozzo P.M. Pinot Grigio Terre Magre DOC Friuli 2017
  3. Salvaterra Pinot Grigio Tenute Salvaterra DOC Delle Venezie 2017
  4. Masi Agricola Masianco Pinot Grigio DOC Delle Venezie 2017
  5. Tenuta La Presa Pinot Grigio San Isidoro DOC Garda 2017

Un “palmares” che conferma l’acquisita riconoscibilità internazionale del legame Pinot Grigio italiano-Delle Venezie e premia il lavoro di certificazione dell’origine e garanzia della qualità portato avanti dal Consorzio, che conquista il primo posto in una delle competizioni più rigorose e accreditate a livello mondiale. La classifica, infatti, è stata redatta a seguito di degustazioni alla cieca condotte da un panel di 28 professionisti del settore, presieduta dalla nota autrice e wine critic Michelle Bouffard, che commenta in una nota stampa divulgata dalla AQAVBS, “Sono certa che i consumatori del Canada, e di tutto il mondo, rivaluteranno con entusiasmo questa categoria, che oggi raggiunge livelli di qualità davvero alti”.

“Sono molti i Paesi che hanno partecipato ai Palmarès della Grande Dégustation de Montréal Pinot Gris–Grigio e cinque dei vincitori della categoria Pinot grigio arrivano dall’Italia e a loro volta tre di questi appartengono alla DOC delle Venezie. Questa è una grande sorpresa e un riconoscimento importante per questa Denominazione! Un’invidiabile delegazione di produttori di Pinot grigio Delle Venezie sarà presente a La Grande Dégustation de Montréal dal 1° al 3 novembre”, dichiara Catherine Lessard, Direttrice Generale della AQAVBS. Dei cinque finalisti della Categoria Pinot grigio, ne verranno scelti tre che nel 2019 entreranno a far parte del monopolio gestito dalla Société des Alcools du Québec (SAQ).

E proprio in Canada il Consorzio Vini DOC delle Venezie prosegue il suo tour di informazione istituzionale, dopo gli eventi in UK e USA, con due appuntamenti organizzati con ICE Istituto nazionale per il Commercio Estero: a Toronto (29 ottobre) e a Montréal (31 ottobre) con le “Grandi Degustazioni in Canada 2018” dedicate al trade, stampa e autorità, dove il Pinot grigio delle Venezie sarà il vino ufficiale, presentato nell’importante degustazione guidata da Walter Filiputti e Jaques Orhon, professore, sommelier e wine journalist.

Dal 1° al 3 novembre il Consorzio sarà, quindi, protagonista alla Grande Dégustation de Montreal 2018, evento organizzato dalla AQAVBS che raccoglie circa 200 tra produttori di vino, distillati e birra e che vedrà la proclamazione dei tre vincitori nella categoria Pinot grigio dei Palmarès 2018. In particolare, il 2 novembre verrà sviluppato il tema “L’Italia e il Pinot grigio” in occasione del seminario dedicato alle aziende del Nordest italiano e condotto dal noto wine consultant canadese Nick Hamilton.

“I riconoscimenti ottenuti dalle nostre imprese – dichiara Albino Armani, Presidente del Consorzio Vini DOC delle Venezie – confermano la vocazionalità produttiva dell’areale ‘delle Venezie’ e l’eccellenza di un vino che ormai i mercati internazionali riconoscono come ‘Italian style’. Il lavoro di certificazione della qualità e tracciabilità portato avanti dal Consorzio sta dando i suoi risultati concreti anche in termini di qualità organolettica. Questi risultati ci aiutano a rafforzare la nuova percezione che il consumatore inizia ad avere del Pinot grigio delle Venezie, garantito dalla fascetta”.

Submit your comment

Please enter your name

Your name is required

Please enter a valid email address

An email address is required

Please enter your message

Visystem

il Bàcaro, andàr per gusto © 2018 Tutti i diritti riservati by VISYSTEM EDITORE

Rivista di storia e cultura enogastronomica nel Triveneto

Powered by VISYSTEM