Alois Lageder al Merano Wine Festival

La tenuta altoatesina sarà presente alla kermesse con alcune tra le sue etichette più significative

Anche quest’anno Alois Lageder, tenuta altoatesina sinonimo di eccellenza nella produzione di vini biologico-dinamici, sarà tra i protagonisti del Merano Wine Festival, l’appuntamento che da oltre vent’anni celebra il meglio della produzione vitivinicola italiana e internazionale con oltre quattrocento espositori.

Alois Lageder, uno dei sette partner storici della manifestazione e presente fin dalla prima edizione, proporrà alcuni dei suoi vini più interessanti, tra cui il PORER Pinot Grigio 2011, il COR RÖMIGBERG Cabernet Sauvignon 2008 e il LÖWENGANG Chardonnay 2008. Il LÖWENGANG Chardonnay, storica etichetta che caratterizza la produzione della tenuta, sarà inoltre oggetto di una raffinata degustazione verticale su diverse annate.

In linea con uno dei temi inseriti nel programma del Festival, dedicato alle annate vecchie, Alois Lageder saprà infine sorprendere i visitatori con alcune esclusive proposte d’annata. I vini di Alois Lageder si potranno degustare presso il Kursaal stand no. 67. Sin dal 1823, la vitivinicoltura è parte integrante della storia della famiglia Alois Lageder. Giunta alla quinta generazione con l’attuale proprietario Alois Lageder, la tenuta, con sede a Magrè in provincia di Bolzano, si distingue per la filosofia ispirata all’approccio olistico e sostenibile e per la capacità di fondere sapientemente tradizione ed innovazione. Gli oltre 50 ettari di vigneti di proprietà vengono lavorati secondo i principi più stretti della coltivazione biologico-dinamica.

Submit your comment

Please enter your name

Your name is required

Please enter a valid email address

An email address is required

Please enter your message

Visystem

il Bàcaro, andàr per gusto © 2017 Tutti i diritti riservati by VISYSTEM EDITORE

Rivista di storia e cultura enogastronomica nel Triveneto

Powered by VISYSTEM